Stage - Gemellaggio "Una Canzone a Nisida"

Per una settimana 16 ragazzi di 4 diversi licei della città di Napoli insieme a 12 ragazzi dell' IPM di Nisida: confronto, emozioni, riflessioni. Uniti dalla musica e dalla voglia di lanciare un messaggio importante attraverso la composizione di una canzone.

 

 

Per dare continuità e coerenza ai percorsi educativi, realizzati da sei anni dal Marano Ragazzi Spot Festival con l'I.P.M. di Nisida e per porre ancora attenzione alle problematiche dei ragazzi degli istituti penali minorili, riflettendo sulla necessità che la relazione e il confronto tra diversi "punti di vista" possono diventare un'esperienza positiva, di scambio e di crescita reciproca. Si propone la lo Stage/Gemellaggio "Una canzone a Nisida" finalizzato alla ideazione e realizzazione di una canzone e del relativo video-clip. I ragazzi saranno affiancati da due musicisti, Lucariello e Claudia Megrè, che vantano pregresse esperienze in percorsi educativi con i ragazzi dell'IPM di Nisida.

Destinatari
• 8 Ragazzi/e dell'Istituto Penale Minorile di Nisida
• 4 Ragazzi/e dell'Istituto Superiore "Marie Curiè" di Napoli
• 4 Ragazzi/e del Liceo Classico "Pansini" di Napoli
• 4 Ragazzi/e del Liceo Classico "Genovesi" di Napoli
• 4 Ragazzi/e dell'Istituto Superiore "De Nicola" di Napoli

Operatori volontari
Il grupppo di lavoro sarà composto da:
• Ignazio Gasperini, vicedirettore Ipm Nisida
• Rosario D'Uonno, Istituto scolastico regionale
• Maria Teresa Dolce, ufficio del garante dei detenuti
• Claudia Megrè, artista
• Lucariello, artista
• Alessandra Clemente, fondazione Silvia Ruotolo

Obiettivi
• Offrire l'opportunità di accostarsi alle diverse realtà dei coetanei in modo nuovo, con uno stile fondato sui valori della legalità, della responsabilità e della solidarietà.
• Sostenere lo sviluppo delle capacità necessarie per un corretto reinserimento sociale;
• Rendere visibile ai ragazzi della società esterna la realtà dei minori che, pur vivendo situazioni di devianza, stanno costruendo percorsi di crescita e di inserimento sociale.
• Favorire lo sviluppo della conoscenza di sé attraverso la gestione dei propri sentimenti e dei rapporti con gli altri.

Attività
Lo stage-gemellaggio si prefigge come obiettivi produttivi: quello di scrivere i testi e la musica di una canzone, di realizare il relativo video-clip e produrre un docu-film dell'esperienza. Sono previsti incontri preliminari, dove saranno formati separatamente i ragazzi di Nisida e quelli delle Scuole. Gli incontri di lavoro comune si svolgeranno presso l'Istituto Penale Minorile di Nisida. Saranno alternati momenti operativi a momenti dedicati alla socializzazione.

Fasi
Conoscersi e motivarsi
• Incontri di preparazione presso le scuole e l'IPM di Nisida

Incontrarsi e Raccontarsi
• Circle time di incontro-conoscenza
• Brain storming per l'ideazione

Inventare insieme
• Srittura del testo della canzone
• Scrittura della musica
• Story board del video-clip

Filmare insieme
• Allestimento del set
• Riprese video
• Video-Editing

Raccontare
• Documentazione video dell'attività
• Interviste ai protagonisti

Tempi
Lo stage-gemellaggio si svolgerà secondo il seguente calendario:
• 19 – 23 marzo incontri formativi
• 26 – 30 marzo prima fase attività
• 12 – 13 aprile seconda fase delle attività

Diffusione
Il video clip prodotto sarà diffuso dai monitor di Videometrò della metropolitana di Napoli. Il docu-film prodotto per raccontare l'esperienza sarà presentato nel corso del Marano Ragazzi Spot Festival 2012 e nel corso di un evento presso un teatro cittadino nelle disponibilità del Comune di Napoli.